Hbs730, li abbiamo provati per quasi un anno prima di tirare le somme su questi fantastici auricolari bluetooth. Con un design accattivante e delle features davvero particolari, questi auricolari si collocano tra i migliori da noi provati fino ad ora.

Design

auri bisUna particolarità di queste cuffie è quella di non aver bisogno di restare sempre a contatto con le nostre orecchie: si indossano alla base del collo, dove, grazie alla loro leggerezza, ben presto ci si dimentica della loro presenza. Le due parti sono attaccate tra loro da un filo di ferro circondato da soffice gomma che le rende comodo e morbide, ma allo stesso tempo flessibili e resistenti. Gli auricolari si attaccano alla base tramite dei magneti posti negli alloggiamenti delle cuffie, da cui si possono staccare con facilità. I cavi sono della giusta lunghezza per soddisfare tutte le esigenze; pur non essendo piatti, non si aggrovigliano.

Funzionalità

Si collegano facilmente a qualsiasi dispositivo tramite bluetooth, con un segnale che rimane stabile e con una portata notevole. Le cuffie in-ear garantiscono ottima qualità sia in chiamata che durante l’ascolto di musica; il volume è molto buono, così come l’insonorizzazione dall’ambiente esterno. I bassi sono profondi e gli alti molto precisi grazie alla tecnologia apt-x. Ottime le prestazioni del microfono, che però, talvolta, pecca negli ambienti molto rumorosi. La trasmissione della voce durante le chiamate è di ottima qualità. Sugli auricolari troviamo anche 6 tasti fisici: alla sinistra di chi indossa sono presenti i tasti per il volume e quello per la risposta alle chiamate; sul lato destro invece sono presenti i tasti track forward  e il tasto play/pause.

Pur essendo targate LG, queste cuffie sono pienamente compatibili con tutti i telefoni. Noi, infatti, le abbiamo testate anche su un Sony z1: le funzionalità, tasti inclusi, non mostrano carenze.auri ter

Inoltre, sono equipaggiate di un motore per la vibrazione, che risulta ben percepibile ma mai fastidiosa. La suoneria di chiamate e notifiche viene riprodotta anche in cuffia: questo risulta molto utile e apprezzato, sopratutto durante l’ascolto di musica.

Batteria

È il tasto dolente e maggior punto di debolezza per molti auricolari, ma non per l’HBS730. La batteria dura davvero tanto (2-3 giorni), pur con utilizzo intenso tra musica e chiamate; utilizzandole soltanto per le chiamate, la batteria copre ampiamente una settimana, con le opportune modifiche in caso di utilizzo professionale estremamente intenso. Lo stato della batteria viene comunicato tramite avviso vocale da una all’accensione o in caso di batteria molto scarica.