Titania va ad aggiungersi alla lista dei numerosi Warframe Prime presenti nel gioco, con lei due nuove varianti Prime di armi, ovvero il Corinth e la Pangolin Sword.

Il nuovo Prime Access introdotto in Warframe riporta alla luce Titania, il Corinth e la Pangolin Sword nelle loro nuove varianti Prime. Avrete la possibilità di acquistare quattro diversi Pack relativi a questo Access:

  • Spellbind: include Corinth Prime, Pangolin Prime e 1050 platini.
  • Lantern: include le due armi, Titania Prime ed i suoi glifi esclusivi oltre a 2625 platini.
  • Prime Accessories Pack: include booster di crediti ed affinità da 90 giorni, la Syandana Gigelorum Prime e la Skin Cicada Prime per Archwing.
  • Razorwing: unisce il pacchetto Lantern e quello di Accessori affiancati da ben 3990 platini.

Warframe titania

Partiamo innanzitutto a parlare di Titania; questa nuova versione presenta, rispetto a quella base, una polarità Naramon ed una Madurai aggiuntive, una salute maggiore (125/375 contro 100/300), armatura maggiore (125 contro 100), energia massima aumentata (175/262 contro 150/225). Si tratta di un Warframe non molto blasonato ma ricca di potenzialità, specialmente in seguito al suo recente Rework che ha corretto e migliorato il funzionamento della sua abilità passiva; questa consisteva in un bonus al bullet jump che fondamentalmente non veniva sfruttato appieno a causa della sua quarta abilità. La nuova passiva e le sue abilità funzionano come di seguito:

  • Passiva: ogni abilità utilizzata conferirà un bonus, chiamato Upsurge, a tutti gli alleati entro 15 metri; questo ricaricherà la loro salute di 4 punti al secondo per 20 secondi.
  • Spellbind: i nemici lasciano cadere le loro armi e cominciano a fluttuare nell’aria; tutti gli alleati nei paraggi ricevono immunità da status (tenendo premuto il tasto dell’abilità Titania la utilizzerà su se stessa).
  • Tribute: seleziona uno dei quattro bonus ed attivala contro un nemico per indebolirlo e far si che lasci un’immagine residua che se raccolta conferirà il bonus scelto. Questi potenziamenti sono Thorns (riduzione del 50% del danno e ne riflette la stessa percentuale al nemico), Entangle (rallenta i nemici del 25%), Dust (riduce la precisione dei nemici del 50%) e Full Moon (fornisce un bonus ai nostri animali ed a quelli degli alleati del 75% al danno e del 50% di salute ed armatura).
  • Lantern: attivala contro un nemico per farlo fluttuare in aria e rendere tutti i nemici nei dintorni atratti da lui. Chi dovesse avvicinarsi subirà un danno nel tempo o essere coinvolto nell’esplosione allo scadere della durata dell’abilità (l’esplosione può anche essere attivata manualmente).
  • Razorwing: Titania si rimpicciolisce (diventando più difficile da colpire) ed utilizza il suo Archwing e le sue armi uniche, le Dex Pixia e la Diwata, oltre alle sue farfalle Razorflies le quali attaccheranno e distrarranno i nemici.

Warframe Titania

Allo stato attuale il Warframe Titania è dotata di una serie di abilità e di armi estremamente utili ed in grado di renderla estremamente efficace a livello di sopravvivenza e di danni inflitti. Purtroppo, al contempo, potrebbe essere migliorata ancora molto ad esempio facendo sì che i buff di Tribute vadano a scalare sulla potenza delle abilità, cosa che attualmente non accade; inoltre sempre quest’ultima abilità spesso e volentieri non funziona correttamente ed infatti anche utilizzando Thorns ed Entangle non si noteranno differenze. Ciononostante, grazie alla modalità di funzionamento di Razorwing, può essere utilizzata egregiamente con Aerodynamic ed Aviator per ridurre il danno subito in volo, questo associato alle sue dimensioni ed alta mobilità in questa fase la rendono molto difficile da uccidere. Qui di seguito trovate due build, una che sfrutta le due mod appena citate (e per la quale eventualmente si potrebbe sostituire Umbral Intensify con un’altra scelta) ed una più “semplice”:

Warframe titaniaWarframe titania

Le sue armi uniche sono invece incentrate una sulla probabilità di effetto (ovvero le Dex Pixia) ed una sulla probabilità di critico (la Diwata). Entrambe possono rivelarsi estremamente efficaci nel causare ingenti danni anche ai nemici più ostici in breve tempo, al punto che in questo la si potrebbe definire rivale di Mesa. Le Dex Pixia soprattutto hanno un’innata capacità di taglio davvero notevole, la quale se associata ad una build virale può rivelarsi estremamente efficace. Queste doppie armi presentano, però, lo svantaggio di essere estremamente lente, per cui sarebbe raccomandabile l’utilizzo di Gunslinger (come in questo caso) o di Anemic Agility; di seguito potrete trovare delle ottime build sia per le Dex Pixia che per la Diwata (con l’unica nota che eventualmente potreste considerare la possibilità di sostituire Augur Pact con Scorch per aggiungere danno da fuoco, con Magnum Force per aumentare il danno in generale, o infine con Target Cracker per aumentare il danno critico, nonostante la probabilità non sia eccessivamente alta):

Warframe titaniaWarframe titania

Passiamo infine a parlare delle due nuove armi introdotte in Warframe con il Prime Access di Titania, ovvero il Corinth e la Pangolin Prime. Si tratta di due armi dalle statistiche di base davvero eccellenti; partendo innanzitutto dalla Pangolin Prime abbiamo un danno di base più alto rispetto alla versione di base (248 contro 150 e con status principale taglio), probabilità critica aumentata (dall’8% al 26%) così come il moltiplicatore critico (che passa da 1,5x a 2,2x) e la probabilità di effetto (da 22% a 30%), infine una polarità Madurai aggiuntiva. Considerato tutto ciò non è difficile capire perchè quest’arma possa considerarsi tra le migliori corpo a corpo attualmente presenti nel gioco, specialmente nel caso in cui siate in possesso di una Riven da poter equipaggiare. Per poter sfruttare al meglio le capacità di critico e di effetto di quest’arma vi consigliamo una build ibrida come questa (con la possibilità di rimpiazzare Weeping Wounds o Sacrificial Steel con  una mod per il danno critico come Organ Shatter):

Il Corinth Prime, alla stessa maniera, finisce per ritrovarsi tra le migliori primarie attualmente presenti in gioco; questo anche grazie alle sue due modalità di fuoco, la principale in perfetto stile fucile a pompa (da usare per i nemici più duri a morire), mentre la seconda consiste in una vera e propria granata. Quest’ultima modalità di fuoco risulta essere al contempo la migliore per eliminare grandi quantitativi di nemici più deboli in pochissimo tempo (se vogliamo unica pecca dei fucili a pompa), ma anche l’unica pecca dell’arma poichè la granata deve essere necessariamente attivata da noi a mezz’aria per poter esplodere e, di conseguenza, non esploderà nel caso in cui dovesse impattare con un nemico o con un alleato.

Ciononostante quest’arma entra nell’Olimpo delle primarie grazie a probabilità di effetto aumentata (da 6% a 9% per il fuoco primario, dal 28% al 50% per il secondario), velocità di fuoco aumentata per il fuoco primario (1.42 vs. 1.17) ma ridotta per il secondario (0.667 vs. 1.17), caricatore aumentato (da 5 a 20 colpi), danno aumentato per il fuoco secondario (da 404 a 2200) ed infine una polarità Naramon aggiuntiva. Considerando tutto la build più efficace sarebbe una basata sulla probabilità di critico (vista la base di 30%) ed associata a danno virale ed Hunter Munitions come la seguente:

Vi ricordiamo che è possibile acquistare il Prime Access per ottenere accesso istantaneo a Titania Prime ed a Corinth e Pangolin Prime, o che è possibile cercare di ottenere tutte e tre direttamente in Warframe cercandone i relativi pezzi nelle reliquie riportate qui di seguito.

Titania Prime:

  • Schema (Lith M5)
  • Chassis (Neo M3)
  • Neurottiche (Meso E4)
  • Sistemi (Axi T5)

Corinth Prime:

  • Schema (Axi T4)
  • Canna (Meso C5)
  • Calcio (Lith C6)
  • Castello (Neo R4)

Pangolin Prime:

  • Schema (Neo P1)
  • Lama (Axi G4)
  • Elsa (Meso R3)