Switchblade è il nuovo titolo sviluppato dallo studio indipendente Lucid e basato sui classici giochi MOBA con alcune varianti interessanti, prima tra tutte, l’essere su dei veicoli armati!

Switchblade si pone lo scopo di reinventare i classici MOBA aggiungendo qualche variabile in più, oltre ad un pizzico di maggiore strategia. Il gioco si avvierà all’interno di un hub interattivo, nel quale potremo manovrare il nostro alter-ego e personalizzare veicoli, lo stesso avatar, avviare partite, visualizzare altri match su Twitch e così via.

L’elemento che, ai più avvezzi del genere risulterà più inaspettato, è certamente il fatto che le battaglie si svolgeranno essenzialmente tra veicoli pesantemente armati e corazzati, al posto dei più classici scontri tra “eroi”.

Ad inizio match, infatti, dovremo scegliere due tra i sedici veicoli attualmente presenti e suddivisi in cinque classi: esploratore, caccia, blindato, artiglieria e corazzato. Ciascuna classe è incentrata su d’una diversa tipologia di statistica o ruolo, e dotate di abilità variabili che spaziano da abilità di cura, lanciafiamme, salve di missili, scudi e tanto altro.

Data la scelta di ben due veicoli da utilizzare, sarà possibile cambiare tra l’uno e l’altro all’interno della nostra base, dove potremo come di consuetudine, acquistare potenziamenti ed oggetti consumabili (nonostante attualmente siano decisamente ridotti all’osso). Dopo essere saliti di livello, guadagnando abbastanza esperienza con l’eliminazione di altri giocatori, mob e torri, potremo sbloccare in qualsiasi momento una qualsiasi tra le tre abilità presenti: una ultimate e due semplici, per poi passare a potenziarle singolarmente.

I “mob”, o aiutanti in questo caso, saranno dei piccoli veicoli corazzati che dovremo scortare fino ad una delle torri della squadra avversaria (fino a raggiungere quella principale), poiché qui svolgeranno un ruolo cruciale. Difatti questi minion saranno gli unici in grado di abbattere gli scudi che proteggono il nucleo centrale d’ogni torre, il quale potrà poi essere attaccato e distrutto da noi, anche a distanza.

Durante l’attività di scorta dovremo proteggere i nostri mob da quelli avversari, dai giocatori nemici e da alcune torrette che ostruiranno il loro il passaggio; in quest’ultimo caso per proseguire dovremo attaccare la torretta fino a disattivarla momentaneamente, e, possibilmente, mantenerla disattivata il più possibile per consentire al maggior numero di aiutanti di passare incolumi. Da notare che queste torrette potranno essere distrutte definitivamente solo dopo aver demolito la torre che difendono.

La mappa di gioco in Switchblade sarà molto più compressa e semplificata rispetto al solito, dunque composta da un’unica arena di forma quasi ovoidale e quindi priva di diramazioni. Da ciò consegue la totale assenza dei classici nemici situati nella “foresta” ed in grado di conferire buff temporanei.

Nella zona centrale della mappa però, saranno presenti delle torri da conquistare per guadagnare esperienza con il tempo, ed un negozio (come quello nella base) ove acquistare potenziamenti. Nonostante la compattezza della mappa possa portare a scontri tra giocatori più frequenti, questi non sempre esiteranno in una eliminazione, poiché la quantità di danni possibili e salute di ogni veicolo è calibrata in modo tale che uno scontro 1vs1 sia decisamente più lungo del solito. Dall’altra parte, invece, i mob infliggeranno un danno considerevole ai veicoli del giocatore portando facilmente alla distruzione del vostro veicolo, la quale farà finire il vostro personaggio in un’area che fa da “panchina”, dove si troveranno tutti i giocatori eliminati ed in attesa di respawn.

Tutto questo farà sì che ogni partita, della durata complessiva d’un massimo di 20 minuti, debba essere studiata da ogni team per adattare strategia, modificare i veicoli in caso di necessità e valutare con molta attenzione quali scontri affrontare. Vi ricordiamo che attualmente Switchblade si trova in fase di early access, ed è inoltre possibile acquistare il Founders Pack tramite il PS Store o Steam al prezzo di 29.99€; ricordiamo altresì  che in seguito diverrà un gioco Free to Play. Per sapere di più su questo pacchetto speciale vi consigliamo di leggere qui.