Lo sviluppatore e publisher Techland ha finalmente annunciato i suoi piani per Dying Light 2 durante la Gamescom di quest’anno. In un comunicato stampa la compagnia avrebbe infatti affermato che il terzo episodio della serie che va “dietro le scene” di questo nuovo titolo andrà live il 26 Agosto alle 20.00 ora italiana, per l’appunto come parte integrante della Gamescom.

Il lead game designer di Dying Light 2, Tymon Smektała, nel corso di questa diretta andrà dunque ad analizzare più nel dettaglio gli elementi legati al sistema di parkour, combattimento e delle fazioni. Quasi certamente sarà quindi mostrato un nuovo trailer inedito che andrà a spiegare il tutto, partendo dal parkour, un dettaglio fondamentale per questa serie.

dying light 2

Techland ha infatti affermato: “Il parkour è un elemento centrale in Dying Light 2: Stay Human, e questo nuovo episodio spiegherà nel dettaglio gli utilizzi più creativi del parkour per migliorare al massimo il gameplay, incluso il modo in cui questo si legherà al combattimento, ma anche una spiegazione più tecnica relativa a questo sistema di movimento avanzato e realistico.”

Gli sviluppatori promettono inoltre di spiegarci anche come le armi funzioneranno e “quanto le braccia e le gambe di Aiden possono essere potenti”. Ci sarà quindi un’introduzione “all’impressionante arsenale di attrezzi mortali” così come, anche in questo caso, il retroscena più tecnico legato all’ispirazione alla base di tutte questi nuovi attrezzi.

Concludendo vi ricordiamo che l’uscita di Dying Light 2 è prevista per il 7 Dicembre per PS5, PS4, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.