Eccoci con Onrush tra le mani, titolo Codemasters e race game fuori dagli schemi che ricorda vagamente titoli come Destruction Derby o Carmageddon, dove la continua corsa alla velocità porta alla disfatta dei propri avversari.

Onrush è un titolo Codemasters ma, molto differente da quello a cui la casa Inglese ci ha sempe abituati, un misto di stili di guida ed una voglia pazza di distruzione con un pizzico di ingegno in stile Burnout, di fatti distruggere gli avversari non sarà sempre semplice come potrebbe sembrare, anche il “takedown” sarà sempre dietro l’angolo.

Iniziamo dunque con l’esaminare le varie modalità di gioco presenti.

La prima modalita’ si chiama Incipit, nel quale tutto ciò che conta e’ la velocita’. Infatti per poter utilizzare il turbo dovrete polverizzare i vostri avversari decretando così la squadra con il maggior punteggio e turbo sprigionato.

In questa modalita’ avrete a dispozione vari veicoli con abilita’ diverse, tra cui: Interceptor, ideale per le fasi offensive, Pinpoint che vi fa guadagnare turbo guidando con estrema accuratezza, Surge che infonde maggiore potenza al turbo per sferrare attacchi ancor piu devastanti agli avversari, ed infine, Rampage che scatena un massacro senza fine aumentando lo scatto ad ogni eliminazione.

La seconda modalita’ denominata A tutta velocità ha il medesimo obbiettivo della modalità precedente ma con l’ausilio di veicoli diversi come: Dynamo, ideale per donare turbo ai compagni di squadra, Unite che ricarica dei compagni, Restock che rilascia una sfera di turbo per aiutare i compagni rimasti a secco, e Energize che una volta attivato lo scatto attiva una fascia di turbo da dispensare a tutti i compagni vicini.

La terza modalita’, Evoluzione, ha come obiettivo la necessità passare attraverso dei portali disseminati per la mappa al fine di aumentare il tempo a disposizione. Ovviamente in questa modalità vince chi non arriva al timeout; mentre come veicoli ed abilità troviamo le medesime delle modalità precedenti.

La quarta modalita’ si chiama Corsa esplosiva ed ha come obbiettivo sempre l’attraversamento dei portali per accumulare tempo ma con diverse abilità e veicoli, tra cui troviamo: Charger, un gioiellino per veri cacciatori, Daredevil che accumula scatto piu’ velocemente inseguendo gli avversari, Airstrike che colpisce come un missile dal cielo, Bulldoze che attivando da fondo alla sua estrema brutalità.

L’ultima modalita’ denominata Checkpoint presenta le stesse caratteristiche della precedente ma viene situata in una mappa del tutto diversa. Una volta completate queste modalità ne verranno sbloccate delle altre, tutte simili, ma con peculiarità diverse tra loro.

A quanto detto si affianca un’ottima componente di customizzazione sia del personaggio che delle auto o moto a vostra disposizione.

Onrush è una nuova sfida per Codemasters che da anni è maestra nel campo dei racing-game e sicuramente con questo nuovo titolo solca nuovi confini.

Il prodotto, come sempre da parte degli sviluppatori Inglesi, è di ottima fattura ed è tutto curato nei minimi dettagli, risultando divertente ed appagante, sicuramente un titolo aperto a tutti coloro che vogliono passare del tempo staccando la spina o più semplicemente, sfogando la propria ira sugli avversari.