Dopo aver annunciato nuovi devices finalizzati a rivoluzionare il mercato, Microsoft si impegna ora ad aiutare le persone dotate di creatività con Windows 10 Creators Update ed una serie di release software attese per i primi mesi del 2017.

Microsoft promette di offrire, grazie a Creators Update, nuove esperienze creative di gaming e non solo. Avendo infatti annunciato molte novità in ambito Hardware, Microsoft non vuole essere da meno in campo Software proponendosi di stupire il mercato grazie a innovazioni significative.

windows_10_creators_update_3d_capture-100689632-origPermettere a chiunque di creare, condividere e provare il 3D

Tramite Windows 10 Creators Update, Microsoft promette di rendere disponibile l’esperienza del 3D ad ognuno. Nello specifico il nuovo Paint 3D dovrebbe consentire a ciascuno di poter realizzare le proprie idee: Paint 3D, costruito partendo dal famosissimo programma di disegno, si presenta infatti come un vero e proprio studio d’arte 3D accessibile e usufruibile da parte di tutti. Tuttavia MS non intende fermarsi qui, è stata contestualmente presentata anche la nuova community online Remix3D.com, la quale si ripropone di garantire nuovi scenari non soltanto agli artisti del 3D (permettendo di connettersi tra loro in tutto il mondo), ma anche a coloro che non usano il 3D per lavoro, come ad esempio i giocatori di Minecraft desiderosi di condividere le proprie creazioni 3D . Per fare in modo che Remix3D possa crescere Microsoft ha già cominciato una partnerhip con Trimble, così da portare il programma di modeling 3D Sketchup all’interno di questa nuova community.

Inoltre, per dimostrare ancora di più quali siano le potenzialità del 3D all’interno di Windows 10, è stato annunciato che entro il prossimo anno (2017 ndr) Office supporterà il 3D, permettendo quindi di poter avere modelli 3D all’interno di documenti Word, Excel, Power Point, etc. Questa nuova feature, chiamata Windows Capture 3D, permetterà ad esempio di poter ricavare dei modelli 3D di oggetti reali partendo anche da semplici foto scattate col cellulare durante le vacanze.

mixed-realityLa Mixed Reality a portata di tutti 

Quello della Mixed Reality è un progetto veramente ambizioso, attraverso cui Microsoft si prefigge di fondere il mondo reale a quello virtuale, cambiando il modo in cui le persone comunicano, condividono, imparano, creano e giocano. Per poter dimostrare la bontà del progetto, MS ha presentato il prototipo di un nuovo device (Hololens) insieme ad Houzz (leader nel settore del design e rinnovamento casa ndr): utilizzando il browser Microsoft Edge sulle Hololens, i clienti Houzz avranno a disposizione un’anteprima dei prodotti prima che venga effettuato l’acquisto. Lo scopo è quello di rendere Edge il primo browser in grado di sfruttare appieno le possibilità del 3D.

Creators Update quindi si ripropone di diventare il metodo più affidabile e potente per poter sperimentare la Mixed Reality: Microsoft ha infatti reso noto che HP, Lenovo, Dell, Asus e Acer lavoreranno ai primi Visori VR capaci di elaborare la Mixed Reality proprio grazie al nuovo Windows 10 Creators Update.  In arrivo nel 2017, questi nuovi dispositivi saranno dotati di sensori interni per potersi muovere liberamente per case mentre si esplorano mondi virtuali. La Mixed Reality sarà accessibile a tutti anche nel prezzo : i nuovi visori saranno disponibili a partire dal prezzo di 299$ e saranno in grado di lavorare anche su pc e laptop di fascia bassa.

forza-3-xbl-streaming-100689617-largeGiocare e trasmettere live interattive.

Negli ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio boom del gaming sia come sport, ma soprattutto come forma di intrattenimento. Microsoft l’ha capito e con Creators Update si propone di rendere più facile per i gamers creare (o godersi in qualità di spettatore)  live delle proprie partite, oppure personalizzare i propri tornei online, grazie alla piattaforma Xbox Live. Creators Update infatti integrerà Beam system sia su Xbox One che su Windows 10, permettendo agli utilizzatori di Xbox Live di realizzare live interattive permettendo sia a chi gioca, sia a chi assiste di poter interagire in diretta. Sarà inoltre possibile realizzare tornei generati dagli utenti tramite la feature Arena (sempre su Xbox Live) dove ognuno sarà in grado di realizzare il proprio torneo, definirne le regole, invitare gli amici e seguire i progressi sia da Xbox One che da dispositivi Windows 10.

microsoft-unisce-la-messaggistica-in-una-nuova-app-my-peopleUn modo più veloce per connettersi e condividere 

Con Creators Update Microsoft offre a ciascuno la possibilità di rendere immediatamente accessibili dal pc i contatti più importanti di ognuno(familiari, colleghi e/o amici) , grazie ad una nuova feature: MyPeople. MyPeople infatti permetterà di  aggiungere alla Task Bar i contatti preferiti e poter facilmente condividere con loro documenti, foto o video grazie al sistema “drag and drop”. Inoltre, tramite un innovativo sistema di notifiche denominate “Shoulder taps”, sarà possibile avere una visuale integrata (all in one ndr) delle mail, documenti condivisi ed altro scambiate con i contatti MyPeople. MyPeople sarà  integrata con le app UWP (Universal Windows Platform) per facilitare ulteriormente le condivisioni.

L’ articolo dedicato agli annunci sui nuovi dispositivi Microsoft attesi per il 2017 lo trovate qui: http://geexmag.com/technology/da-microsoft-un-aiuto-alla-creativita-parte-1-hardware/