Rainbow Six Siege si aggiorna e finalmente avrà inizio Blood Orchid: la terza stagione del 2017 con ben tre nuovi operatori, una nuova mappa e tante migliorie.

Il canale YouTube di Ubisoft US ha da qualche ora caricato un video esplicativo che mostra i nuovi personaggi che saranno resi disponibili con l’operazione Blood Orchid e la nuova mappa “Parco a Tema” che pare essere ricca di nascondigli, oggetti distruttibili e particolarmente intricata.

Vediamo dunque in dettaglio i tre nuovi operatori, le loro armi e le loro abilità partendo dall’attaccante delle SDU, le squadre speciali di Hong Kong: Ying. Questo nuovo operatore è dotato di un mitragliatore T-95 LSW con una capacità di ben 81 colpi per caricatore, un fucile a pompa SIX 12 con un caricatore da 6 colpi ed infine come arma secondaria una pistola Q-929 da 11 colpi. Come equipaggiamento, invece, avrà una carica da irruzione ed una granata fumogena. L’abilità speciale di Ying è la Candela, si tratta di 3 cariche a grappolo di granate stordenti che possono essere fatte rotolare sotto le porte e sotto i cunicoli per droni, oltre a poter essere semplicemente lanciata come una comune granata e persino agganciata contro una parete distruttibile per liberare le cariche stordenti dall’altra parte in perfetto Fuze style. Mantenendo in mano la Candela noteremo la presenza di 3 luci ciascuna delle quali rappresenta un secondo in più di ritardo della detonazione dal lancio (questo vale anche per la modalità “Fuze”). Una volta esplosa, questa speciale carica libererà nell’area circostante numerose granate in grado di stordire i nemici ma non Ying. Pertanto questo nuovo operatore si dimostra estremamente efficace nelle irruzioni dirette nella stanza del bersaglio (anche grazie ai suoi due punti su corazza e velocità) e per organizzare strategie con altri giocatori.

La controparte di Ying come difensore è Lesion il quale sarà munito dello stesso fucile a pompa e della stessa arma secondaria, ma come mitragliatrice avrà un T-5 SMG da 31 colpi. Mentre come equipaggiamento avrà delle granate ad impatto ed uno scudo piazzabile. La sua abilità speciale sono delle mine velenose chiamate Gu e che possono essere lanciate sui pavimenti ma non finisce qui: da quando il match avrà inizio ci sarà una barra di caricamento sull’abilità che, una volta completa, ci permetterà di lanciare una mina alla volta per un totale di sette; queste mine saranno invisibili per tutti gli operatori tranne che per IQ. Per questo motivo pare evidente che gli attaccanti dovranno concentrarsi ad eliminare al più presto Lesion per non dover affrontare ancora più trappole. Le mine infliggono 10 di danno in un primo momento ed in seguito un danno continuativo di 8 punti salute, l’attaccante colpito può scegliere di correre a testa bassa oppure rimuovere l’ago della mina per interrompere i danni ma così facendo si renderà vulnerabile per alcuni secondi (specialmente considerando che Lesion è in grado di vedere dove sono state piazzate le sue mine e quali vengono innescate). Questo nuovo operatore sembra essere molto efficace per delle imboscate (complice anche i due punti in velocità ed in corazza di cui è dotato) o semplicemente per infliggere ingenti danni alla squadra avversaria.

L’ultimo personaggio aggiunto sarà Ela, operatore dei Grom, squadre speciali polacche. Questo difensore avrà come armi principali un mitragliatore Scorpion EVO 3 A1 da 51 colpi per caricatore, un fucile a pompa FO-12 da 11 colpi e come arma secondaria una pistola RG15 da 16 colpi. Come equipaggiamento delle granate ad impatto ed i caro vecchio filo spinato. Ela sarà munita di 4 mine Grzmot a concussione in grado di stordire l’avversario e di essere posizionate ovunque. Inoltre se ferita sarà in grado di attivare un’altra mina su se stessa così da stordire l’avversario avendo più possibilità di sopravvivenza o facilitare un compagno nell’essere vendicata. Questo operatore, forse più di Lesion, pare essere particolarmente adatto ad imboscate, in caso anche in accoppiata con Caveira, visti anche i suoi 3 punti a velocità.

In aggiunta a questi operatori che sicuramente rivoluzioneranno le possibilità strategiche in Rainbow Six Siege ci saranno tantissimi fix a bug, luci e tanto altro ancora. Vi ricordiamo che questo aggiornamento sarà disponibile dal 5 settembre (giorno in cui i possessori del Season Pass potranno usufruire dei nuovi personaggi mentre tutti gli altri potranno ottenerli dalla settimana successiva) e vi lasciamo con il video ufficiale da Ubisoft.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=2L-ZhN19MdM[/embedyt]