NACON amplia la sua gamma di accessori con l’ST-200MIC, un versatile microfono USB sviluppato appositamente per un pubblico giovane ma allo stesso tempo esigente.

Nonostante sia un brand rivolto al gaming, Nacon ha deciso di allargare la sua offerta proponendo un prodotto rivolto non solo, ai quei giocatori e streamer professionisti che si divertono a realizzare streaming video di gameplay di gioco, ma anche a semplici appassionati.

Equipaggiato con un converter analogico/digitale che assicura un suono di elevata qualità, l’ST-200MIC sfrutta la direttività cardioide, vale a dire che “cattura” solamente i suoni o la voce che provengono dalla direzione in cui è rivolto, esattamente come accade per i microfono professionali che utilizzano le stazioni radio o gli studi di registrazione. La sensibilità dell’ST200MIC può essere regolata tramite l’apposita manopola, così da trovare il settaggio che più si avvicina ad ogni specifica esigenza, inoltre tramite il jack da 3.5mm dedicato al collegamento delle cuffie, il segnale audio generato è completamente privo di latenza.

Caratteristiche tecniche:

  • Direttività cardiode.
  • ADC integrato con risoluzione a 16 bit/48kHz.
  • Uscita da 3.5mm a zero latenza per cuffie e casse monitor.
  • Treppiede regolabile.
  • Compatibile con Windows, Mac, Playstation 4.
  • Cavo di collegamento USB da 1.8.

Il Nacon ST-200MIC è già disponibile al prezzo consigliato di € 79.90.

Oramai il MOBA è un’importante network della scena Italiana che si occupa di eSports. Nato nel 2015, a Torino, con il primo eSports Bar d’Italia, solo recentemente è approdato a Milano (e noi siamo stati alla sua inaugurazione). A capo di questa realtà giovane e brillante troviamo Tito Latella, carismatico imprenditore ed appassionato Gamer che, con il suo progetto, ha alimentato ulteriormente la fiamma dell’eSports in Italia, dando nuova vita al fenomeno del gaming competitivo nel nostro paese.

Grazie a diverse collaborazioni, il MOBA copre eventi, tornei, lan party, streaming e molto altro con le proprie Star del gaming conosciute in tutta Italia dagli appassionati di League of Legends, Heartstone ed Overwatch. Così, quest’anno, in occasione della Milan Games Week, il MOBA Milano non poteva mancare all’appello. Per la fiera Italiana è stata allestita una zona dedicata al network Italiano dove Streamers, Youtubers e Gaming allo stato puro la facevano da padrone.

 

Paolocannone in compagnia di alcuni fan

 

Durante la Milan Games Week 2017 diverse le sorprese riservate al pubblico che ha potuto vedere da vicino i propri eroi virtuali: i fan hanno potuto, infatti, incontrare esponenti di Twitch e Youtube come il mitico Paolo Cannone, Croix89, Pow3r, Orion – web dubbing, Terenas, Kyrenis, Italian Dog e molti altri. La community del MOBA era in piena e passare dallo stand era quasi impossibile per via della mole di fan che si accalcavano alla disperata ricerca di una foto o semplicemente per complimentarsi con gli streamers per la qualità offerta dal loro intrattenimento.

 

Gian del canale “Orion – web dubbing”

 

Il pubblico aveva la possibilità d’incontrare i propri idoli, scambiando pareri e scattando foto a più non posso. Oltretutto era possibile sfidare i presenti a giochi come: League of Legends, Heartstone e Overwatch grazie alle postazioni messe a disposizione dell’utenza e dotate di GPU ASUS STRIX targate nVIDIA, processori Intel Core i7 e monitor ASUS ROG high-refresh che, affiancati alle periferiche ASUS, fornivano un’esperienza di gioco da urlo. Si è disputato inoltre un torneo di Heartstone alla quale era possibile iscriversi presso lo stand.

 

Un Merrino selvatico VS uno Gian più sobrio

 

Uno degli eventi più importanti è stato senza dubbio rappresentato dalla presenza di Marco “Croix89” Merrino. Lo Youtuber, noto ai più per il suo innegabile estro, con la sua sola presenza ha attirato una moltitudine di fans impazienti di vederlo all’opera. Un plauso, poi, va fatto allo staff del MOBA, composto da ragazzi molto capaci ed in gamba che son stati in grado di contenere a dovere l’affluenza; il tutto senza creare intoppi durante le fasi più concitate della giornata. In foto i ragazzi che han contribuito a realizzare tutto ciò, accomunati da un forte spirito di squadra e da una grande passione per gli eSports.

 

Lo staff del MOBA!

 

Noi di Geexmag abbiamo avuto modo di passare diverso tempo allo stand e tra streamers, youtubers, pro-player e tanti fan ci sentivamo veramente a casa. Come al solito l’esperienza che si vive tra le mura del MOBA, sia in fiera che nei locali è sempre unica ed indescrivibile.

Se siete di Torino o Milano non esitate a far visita ad uno dei locali del MOBA, non ve ne pentirete.

MOBA TORINO: Via Luigi Cibrario, 2

MOBA MILANO: Via Giovanni Pascoli, 70/2