V720S, la tastiera da gaming meccanica di casa Rapoo. L’abbiamo provata a lungo in fase di scrittura, in game e queste sono le nostre conclusioni.

v720s

La tastiera in questione la Rapoo Vpro 720S è una tastiera pensata per i videogiocatori, aggressiva nel design, “leddosa” per tamarri e rapida per i Pro. Come suggerito dal nome questa tastiera fa parte della serie Vpro studiata e progettata per i gamer, i tasti retroilluminati RGB sono azionati dai cherry black, una scelta che può essere apprezzata o meno dall’utilizzatore finale. I Cherry MX Black e Red sono quelli con la risposta alla pressione più semplice: questi interruttori rispondono in maniera lineare alla pressione senza fornire alcun feedback se non il fine corsa. La principale differenza tra i Cherry MX Black e Red sta nella forza che serve a metterli in azione. Nei Black, risalenti al 1984, trovate una molla piuttosto rigida e richiede 60 grammi di forza per essere attivata. Serve quindi una discreta pressione per attivarli, non adatti quindi al digitatore frenetico, ma d’altro canto questo si riflette in velocità di ritorno piuttosto alte e una discreta resistenza alla digitazioni errate. Solitamente i Cherry MX Black sono apprezzati dai giocatori di RTS, i giochi di strategia.

v720s

La pesantezza dei tasti quindi, rende a tratti pesanti la scrittura per lunghi periodi. In game invece la situazione è inversa, la corsa e la “pesantezza” nella digitazione fa si che non si sbagli a premere il tasto sbagliato, che di base ha una ottima risposta. Il materiale principale è la plastica di ottima qualità, che conferisce alla tastiera un ottimo aspetto premium.

v720s

Presente anche un software fornito sul sito di Rapoo che permette la personalizzazione del led della tastiera e settare le macro attivabili con l’apposito tasto. Le opzioni di personalizzazione dei led sono facilmente settabili e sarà possibile cambiarle premendo il tasto Vpro e in contemporanea uno a scelta da F1 a F12 dando per l’appunto 12 possibili modifiche.