Finalmente Sony ha rilasciato la data d’uscita di Playstation 5 – Natale 2020. Oltre a questo ha rilasciato anche diverse informazioni:

  • Supporterà il Ray-Tracing grazie a un chip dedicato. Non sarà quindi una aggiunta software. La GPU a livello hardware ha una ray-tracing acceleration.

  • Monterà un lettore Blu-ray 4K.

  • Interfaccia Utente completamente ridisegnata: I giochi installati sulla console forniranno informazioni in tempo semi-reale su quelle che sono le possibilità attività in cui lanciarsi.

  • Il DualShock 5 introdurrà il feedback tattile, un sistema più immersivo del classico rumble e i trigger L2 ed R2 adattivi che offriranno vari livelli di resistenza, in modo ad esempio da percepire meglio il lancio di una freccia dopo aver teso la corda dell’arco. In più monterà un nuovo e più potente speaker, che in combinazione con il feedback tattile, andrà a generare degli effetti incredibili. Ultima cosa saranno ricaricabili via usb type-c.

  • Monterà un SSD: Ciò permetterà non solo tempi inferiori di caricamento ma anche una “installazione selettiva” dei giochi. I videogiochi non saranno più trattati come un unico enorme blocco di dati, ma diventeranno più “modulari”. Sarà possibile installare solo la parte di gioco che ci interessa. Ad esempio, solo la modalità multiplayer, tralasciando il resto o viceversa.

PlayStation 5
Uno dei tanti concept creati per la PS5

Speriamo di scoprire altre interessanti novità della PS5 nei prossimi giorni, incluso il design della console stessa ma anche dei controller, nonostante pare che questi ultimi saranno molto simili a quelli della PlayStation 4.