Grand Theft Auto V non ha bisogno di presentazioni: si tratta di uno dei videogiochi più popolari della storia, che ha sfondato il muro delle 100 milioni di copie vendute in meno di dieci anni sul mercato. La prima edizione uscì infatti nel 2013 su PS3 e Xbox 360, per poi arrivare un anno dopo sulle allora neonate PS4 e Xbox One. Otto anni dopo la storia si ripete, e nonostante le voci di corridoio su GTA 6 continuino a riempire le news siamo giunti alla terza edizione delle avventure di Franklin, Michael e Trevor. È bene dire subito che non ci troviamo di fronte a un’evoluzione come avvenne su PS4 e Xbox One, ma anche che questa volta Rockstar Games ha reso più economico l’aggiornamento: dieci euro per il gioco digitale su PS5, 19,99 su Xbox Series. Si tratta di un’offerta per i primi mesi, alla quale vanno aggiunti dieci euro per GTA Online qualora siate interessati alla parte multiplayer del gioco. Quest’ultima sarà gratis per tre mesi per gli abbonati a PS Plus su PlayStation. In seguito il pacchetto completo costerà 40 euro in versione next gen.

Potete visionare i filmati appena sotto l’articolo. Al momento ancora mancano le analisi video da parte dei più rinomati esperti del settore, vale a dire Digital Foundry e ElAnalistaDeBits, tuttavia quanto già spuntato in rete basta a farsi un’idea a grandi linee dei lavori di miglioramento svolti sul comparto tecnico del gioco di Rockstar Games.

RayTracingPS5

3 Modalità di prestazione e tempi di caricamento

Fondamentalmente, Rockstar ha utilizzato la potenza delle nuove piattaforme per abbattere significativamente i tempi di caricamento e rendere la grafica più fluida. Sono disponibili tre modalità di visualizzazione:

  • Performance che mantiene i 60 FPS fissi.
  • Fedeltà che offre 4K nativo ed effetti di Ray Tracing attivati
  • Performance RT, che punta ai 60 FPS con Ray Tracing attivo

Quest’ultimo ci è sembrata la scleta migliore, dato che possibile godere di un’ottima fluidità con nuovi effetti di luce che non cambiano radicalmente l’aspetto del gioco ma sono comunque una gradita aggiunta.

ps4vsps5

Hardware

Su PS5 arriva poi il supporto al feedback aptico del controller DualSense, che risulta decisamente ben fatto. L’aspetto generale del titolo risulta più pulito e definito, e potrete riprendere a giocare esattamente da dove avevate interrotto l’avventura sulla console precedente, anche non dello stesso brand. Per farlo sarà necessario collegare il proprio account a quello Rockstar, caricare online il salvataggio da console e riscaricarlo su quella nuova. Un processo un po’ macchinoso ma che una volta affrontato rende il salto generazionale senza conseguenze sui propri progressi di gioco.

Rispetto a quanto avvenne su old-gen, il ritorno di GTA V non porta con sé novità nel gamplay. Sono ovviamente incluse tutte quelle dell’edizione precendente, come la visuale in prima persone, ma niente di inedito.

Appare evidente però, come GTA Online sia il vero punto forte di riedizione in quanto hanno aggiunto una nuova modalità per i neofinit al folle mondo online, e 4 milioni per iniziare senza pensieri. Se avete già un personaggio potrà essere trasferito, ma è possibile farne uno nuovo e ricominciare da capo.

GTA Online ha anche alcuni contenuti esclusivi che possono essere sfruttati solo su questa nuova versione: tramite l’officina di Hai potremo personalizzare i veicoli ancora più facilmente. Il gioco ha anche un nuovo menu, che permette di iniziare più facilmente alcune attività. Per il resto, troveremo anche qui le migliorie alla grafica e tutto il supporto che arriverà in futuro al gioco, che resta il fiore all’occhiello dell’esperienza di GTAV e viene costantemente arricchito da Rockstar Games con eventi e nuove missioni. In definitiva, Grand Theft Auto V next gen è in tutto e per tutto migliore, ma di certo non rivoluziona l’esperienza. D’altro canto, il gioco Rockstar è talmente rodato da essere ormai andato oltre lo status di classico, per diventare un indispensabile.

Se non avete mai ceduto al fascino del gioco, anche se ci sembra difficile crederlo, avrete a un prezzo vantaggioso la migliore edizione possibile di un titolo immenso, sia nella parte offline che quella online.