Xbox come Netflix? Da oggi è realtà!

Con un comunicato ufficiale, Microsoft ha lanciato il programma Xbox Game Pass. Si tratta di un servizio in abbonamento, dal costo di 9,99 € al mese, che permette di avere accesso a tutta una serie di titoli comodamente scaricabili e giocabili sulla propria Xbox One.

Alcuni titoli presenti.

In parole povere Microsoft metterà a disposizione di chi paga un catalogo di giochi da poter scaricare e giocare, sia offline che online. Da quanto si legge nel comunicato, per il momento la funzione è riservata ad alcuni membri del programma Xbox Insider e, nei primi mesi di beta test, il parco titoli sarà limitato ad una ventina di giochi.

Per darvi un’idea più chiara, riportiamo un estratto del comunicato con il quale l’azienda di Redmond ha annunciato questa nuova funzione in anteprima:

 

· Come la maggior parte delle funzioni e dei programmi che
arrivano in preview nel programma, Xbox Game Pass sarà un build
iniziale con alcune limitazioni e non sarà uguale all’esperienza
finale che sarà disponibile in primavera.

· Il catalogo iniziale disponibile per i membri del Programma
Xbox Insider sarà limitato (i.e. orientativamente 20 titoli, di cui
molti arcade), la maggior parte dei titoli AAA saranno disponibili la
primavera. Inoltre, l’interfaccia finale che sarà visibile a tutti
gli utenti potrebbe essere leggermente diversa rispetto a quella
disponibile da oggi.

· Potrete trovare dei bug mentre siete nel Programma Xbox
Insider, ma tenete conto che il focus della Preview è di testare le
funzioni e riportare i bug così che i team di sviluppo possano
sistemare l’esperienza dell’utente prima che sia disponibile per
tutti.

· Inizialmente Xbox Games Pass non avrà la localizzazione
completa e alcune delle descrizioni e dei canali saranno disponibile
solo in inglese. Quando Game Pass arriverà per la community Xbox in
primavera tutte le informazioni saranno localizzate.

Trai titoli che saranno disponibili in primavera con Xbox Game Pass
troverete anche: _Halo 5: Guardians, Saints Row IV Re-Elected, NBA 2K16,
LEGO Batman, Mega Man Legacy Collection, Terraria, Payday 2, Gears of
War: Ultimated Edition, SoulCalibur II and Tekken Tag 2_. Questi titoli
non saranno disponibili nel Xbox Insider Program.

Sembrano le copertine di iTunes

La strategia di Microsoft sembra piuttosto chiara, ovvero quella di creare un servizio che permetta di superare il cosiddetto “Circle of Life” dei videogames. Ci aveva già provato anni fa, ai tempi dei primi annunci relativi alla console Next Gen, con l’idea di abolire il concetto di usato, salvo poi dover fare clamorosamente marcia indietro a causa delle lamentele dei fan (e delle prese per i fondelli da parte della concorrente Sony!). Che questa volta sia la volta buona?

 

E voi, che ne pensate? Aderirete al programma quando sarà disponibile per tutti?