In seguito a qualche leak Wukong Prime ha fatto ufficialmente la sua comparsa durante il Tennocon di quest’anno, e con esso due nuove armi Prime: lo Zhuge e i Ninkondi. Secondo l’ordine cronologico di uscita dei Warframe prima di Wukong avremmo dovuto vedere Atlas nella sua versione Prime; questo cambio potrebbe essere dovuto, con tutta probabilità, ad un rework programmato per Atlas mentre quello di Wukong ha già visto la luce da qualche settimana. A seguito di questo rework Wukong è diventato, a nostro avviso, molto più interessante e divertente da utilizzare sotto diversi aspetti. Le abilità di questo Warframe sono infatti diventate:

  1. Celestial Twin: Wukong crea un gemello in grado di combattere al suo fianco ed utilizzando l’arma corpo a corpo nel caso in cui utilizzeremo un’arma da fuoco e viceversa se decideremo di utilizzare l’arma a distanza ravvicinata. Riutilizzando l’abilità il gemello attaccherà il nemico puntato infliggendo danni maggiori.
  2. Cloud Walker: Evapora in una nube e vola attraverso il campo di battaglia stordendo i nemici con cui entra in contatto e nel contempo ricarica la sua salute.
  3. Defy: Wukong (ed il suo gemello) diventano temporaneamente immortali ed attirano il fuoco nemico. Tutto il danno subito sarà accumulato e convertito in un singolo attacco con la sua Staff; in base al danno subito riceverà un bonus all’armatura (massimo 1500).
  4. Primal Fury: Evoca il bastone di Wukong (Iron Staff) e scatena la sua furia.

Warframe

Il rework ha subito alcune critiche principalmente per le modifiche all’abilità che aveva reso noto questo Warframe per essere pressochè immortale, ovvero Defy. Al suo posto, però, Wukong ha “imparato” cinque tecniche per l’immortalità; queste vanno ad attivarsi ogni volta che subisce danni fatali e garantiscono due secondi di invulnerabilità, recupero del 50% della salute ed un bonus aggiuntivo. Queste tecniche al momento dell’attivazione verranno selezionate in maniera del tutto casuale e per un massimo di tre volte per missione. le abilità sono le seguenti:

  • Primal Forces: 300% di danno elementale aggiuntivo per 60 secondi.
  • Heavenly Cloak: invisibilità per 30 secondi (non viene interrotta con gli attacchi).
  • Cosmic Armour: invulnerabilità per 30 secondi (viene disattivata automaticamente qualora decidessimo di uscire con l’operatore).
  • Monkey Luck: Bottino extra per 60 secondi.
  • Sly Alchemy: Le sfere di energia e salute sono quattro volte più efficaci per 60 secondi.

Rispetto alla sua versione base Wukong Prime presenta una quantità massima di scudi maggiore (125/375 rispetto ai vecchi 100/300), un’armatura lievemente aumentata (da 250 a 275), così come per l’energia (che passa da 120/180 a 130/195) e la velocità di corsa aumentata di 0.5 punti. Ultimo ma non per importanza una polarità Madurai aggiuntiva! Qui di seguito potrete trovare una build efficace sia per questo nuovo Warframe, sia per la sua arma distintiva, l’Iron Staff (in particolare è per quest’ultima che sarà necessario spendere più Forma in assoluto!):

Passiamo adesso a parlare dello Zhuge Prime, una balestra automatica con un’ottima ed innata probabilità critica e di effetto. In aggiunta a statistiche di base di tutto rispetto quest’arma è dotata di dardi esplosivi in grado di infliggere un buon quantitativo di danno (e di effetto) anche ad area! Purtroppo però lo Zhuge presenta due difetti più o meno gravi. Per prima cosa abbiamo una velocità di ricarica abbastanza bassa (ben 3 secondi) che, nonostante sia “compensata” da un caricatore da 30 colpi in alcune circostanze può farsi sentire. Il difetto più grosso, però, risiede proprio nei dardi esplosivi di questa balestra poichè l’esplosione potrà danneggiarci non poco. Comunque abbiamo trovato più efficace questa build (con l’eventuale possibilità di sostituire Argon Scope con Vigilante Armaments), la quale necessita di una sola Forma:

Zhuge Prime

I Ninkondi Prime sono stati la sorpresa più inaspettata dell’intero Prime Access; si tratta infatti di due Nunchaku dotati di un’innato danno elettrico e dall’alta probabilità effetto e discreta probabilità critico. Il danno di base ad un primo sguardo potrebbe far pensare ad un’arma non in grado di infliggere alte quantità di danni, ma in realtà è l’esatto opposto. Grazie, infatti, ad una “Stance” in grado di colpire rapidamente più volte uno stesso nemico e grazie all’aiuto di Condition Overload il danno inflitto arriva a numeri assolutamente esorbitanti (specialmente nel caso in cui abbiate una Riven). La build che abbiamo utilizzato con maggior successo è la seguente (bastano appena un paio di Forma):

Ninkondi Prime

Assieme al classico pacchetto del Prime Access caratterizzato dalla presenza del nuovo Warframe e delle armi Prime (oltre che glifi e platini), troviamo un pacchetto di Accessori Prime di tutto rispetto! Oltre ai Booster per crediti ed affinità, ed un Kit iniziale Kubrow abbiamo innanzitutto troviamo l’esclusiva Syandana Jindou Prime in grado di adattarsi bene a molti personaggi, inoltre un’esclusiva skin e set di armatura per i vostri Kubrow in grado di farli diventare delle vere e proprie macchine Orokin ed infine abbiamo l’Ephemera Corposant Prime, caratterizzata da particellari che orbiteranno continuamente attorno al vostro Warframe.

Warframe

Commenti