Nezha Prime è il nuovo Warframe che va ad aggiungersi alla lista di varianti Prime del gioco; questo grazie al suo nuovo Prime Access reso disponibile a partire dal 27 Ottobre. Come di consueto, inoltre, sono state anche introdotte due nuove varianti migliorate per delle armi, ovvero la Guandao Prime e la Zakti Prime. Tutte queste tre nuove aggiunte possono essere trovate gratuitamente in gioco, ricercando le relative reliquie per poi trovare i diversi componenti, oppure acquistando i diversi pacchetti premium elencati qui di seguito. Da notare però che i gli accessori unici di questi pacchetti (con la nuova ephemera e set di armatura) possono essere ottenuti unicamente tramite alcuni di questi pack:

  • Fire Walker: include Guandao e Zakti Prime, oltre che 1050 platini.
  • Warding Halo: include le due armi, Nezha Prime (con i suoi relativi glifi) e 2650 platini.
  • Pacchetto Accessori Prime: include una nuova armatura, la Ransha Prime, la nuova ephemera Baurahn Prime, un booster di affinità da 90 giorni e, in sostituzione di quello per i crediti, un booster risorse sempre da 90 giorni.
  • Divine Spears: include tutti i contenuti del pacchetto accessori e di Warding Halo, con un totale di 3990 platini.
nezha prime

Iniziamo dunque a parlare di tutti questi nuovi contenuti cominciando dal vero protagonista: Nezha Prime. Si tratta di un Warframe non molto spesso utilizzato ma in possesso di diverse caratteristiche e abilità in grado di renderlo molto utile e soprattutto estremamente resistente. Le sue abilità sono infatti incentrate soprattutto sul controllo di grandi quantitativi di nemici e sulla sopravvivenza, non senza però mancare di una piccola caratteristica che aumenta i danni inflitti. Abbiamo infatti:

  • Passiva: durante le scivolate Nezha riceve meno attrito scivolando più veloce del 60% e andando più lontano del 35% rispetto al normale.
  • Fire Walker: crea una scia infuocata che Nezha lascia sul suo cammino, la quale infligge danno da fuoco ai nemici (causando loro anche lo status alterato, con conseguente riduzione dell’armatura e blocco sul posto) e purifica gli alleati. Se questa abilità è attiva quando si utilizza il teletrasporto della sua seconda abilità questo creerà un anello di fuoco ogni volta che sarà eseguito.
  • Blazing Chakram: Nezha lancia l’anello posto sulla sua schiena infliggendo danno ai nemici e aumentando la percentuale di danno da loro subita; l’anello può rimbalzare tra nemici e può essere caricato per aumentarne l’effetto, oppure riattivato mentre in volo per permettere a Nezha di teletrasportarsi nella sua posizione. Inoltre i nemici colpiti, alla morte, rilasciano sfere di energia.
  • Warding Halo: crea un anello protettivo infuocato che stordisce e danneggia i nemici che si avvicinano troppo e permette a Nezha di resistere a molti danni.
  • Divine Spears: evoca delle lance dal suolo che impalano i nemici nel raggio di azione bloccandoli a mezz’aria; riattivando l’abilità questi verranno scagliati con forza contro il suolo.
nezha prime

A livello di statistiche la nuova variante Prime presenta un’armatura migliorata rispetto alla versione di base (250 vs. 190), una velocità di scatto leggermente aumentata (1.2 vs. 1.15) e una polarità Naramon aggiuntiva. Grazie a tutte queste abilità Nezha Prime è in grado di sopravvivere facilmente anche ai nemici di livello più alto, soprattutto considerando che il quantitativo di danni che lo scudo creato da Warding Halo è in grado di subire è strettamente correlato al danno che questo Warframe subisce dopo aver attivato l’abilità (in un breve periodo di immunità ai danni). Anche tutte le sue altre abilità sono importanti per rendere inoffensivi grandi gruppi di nemici, oltre che renderli più vulnerabili ai nostri colpi. Pertanto la build più bilanciata che possiamo consigliarvi è una che non vada a penalizzare nessun parametro, focalizzandosi al contempo sulla potenza.

La potenza abilità è infatti importante per aumentare non soltanto il moltiplicatore di danno fornito da Blazing Chakram, ma anche per aumentare la quantità di scudo creata da Warding Halo. Potete trovare una build consigliata qui di seguito, e ,volendo eventualmente sfruttare una portata maggiore per invalidare i nemici rinunciando ad un po’ di potenza, potreste sostituire Augur Secrets con Augur Reach. In questo modo potreste ottenere un Warframe estremamente valido utilizzando una sola forma, ma volendo utilizzarne altre si può anche compensare la perdita di potenza data dalla rimozione di Augur Secrets inserendo il mod aura Power Drift (così da raggiungere comunque una potenza di 215%).

nezha prime

Passiamo ora invece a parlare delle ultime due aggiunte alle varianti Prime delle armi: la Zakti e Guandao Prime. Nel caso di quest’ultima parliamo di una “vecchia gloria” del gioco, un’arma che soprattutto prima del rework sul corpo a corpo era sfruttata tantissimo per via della sua portata e danno legate alle alte possibilità di causare danni critici. Purtroppo però risultava essere carente nella probabilità effetto con un totale di base del 4%; ma questo difetto viene superato ampiamente dalla sua nuova variante. La Guandao Prime presenta infatti una probabilità effetto del 20% oltre che danno aumentato (202.0 vs. 240.0), una probabilità di critico e danno critico lievemente ridotte (rispettivamente 28% vs. 32% e 2.2x vs. 2.4x), una velocità di attacco maggiore (0.83 vs. 1) e una polarità Madurai aggiuntiva.

Nel caso della Zakti Prime abbiamo invece un’arma estremamente valida per infliggere enormi quantitativi di status in poco tempo. Questo soprattutto a causa della caratteristica principale di questa pistola a dardi, ovvero il fatto che ogni colpo sparato esplode dopo pochi secondi creando una nube di gas (status di base). La nuova variante presenta già di base una probabilità di effetto molto superiore rispetto alla sua variante di base raggiungendo un consistente 42% (contro il 20%) oltre che probabilità di critico e danno critico lievemente aumentate (rispettivamente 2% vs. 8% e 1.5x vs. 1.8x), caricatore migliorato ma velocità di ricarica lievemente ridotta (da 3 a 8 colpi e 0.8 secondi vs. 1 secondo) e infine una polarità Madurai aggiuntiva.

Queste due aggiunte del Prime Access di Nezha sono entrambe due scelte molto valide nel vostro arsenale, con un’asta molto bilanciata in termini di critico ed effetto e una pistola molto divertente da utilizzare, oltre che molto efficace nel fare danni importanti (a livelli non troppo alti) e soprattutto applicare molti tipi di effetto contemporaneamente. Per queste ragioni vi consigliamo di sfruttare una build bilanciata nel caso della Guandao (con la possibilità di sostituire Drifting Contact con Weeping Wounds nel caso utilizziate Naramon per ridurre il decadimento della combo o siate in possesso di una riven che vi permetta di risparmiare uno slot), mentre nel caso della Zakti la scelta sta sostanzialmente a voi. Considerato il critico leggermente aumentato potreste infatti sfruttare le due mod per il critico (come nel nostro caso), oppure eventualmente focalizzarsi totalmente sul danno inserendo Magnum Force ed eventualmente Pathogen Rounds per aumentare il danno da virale.

Concludiamo infine con il ricordarvi che Nezha Prime, Guandao Prime e Zakti Prime possono essere trovate direttamente in gioco senza acquistare alcun pacchetto. Sono infatti state aggiunte in Warframe delle nuove reliquie che vi permetteranno di ottenere i diversi schemi e componenti per questi oggetti, così da poterli poi costruire direttamente voi tramite la fucina. Qui di seguito potete trovare l’elenco completo di tutte queste reliquie e il relativo oggetto che potranno farvi ottenere:

Nezha Prime

  • Schema: Reliquia Meso C6 (non comune).
  • Sistemi: Reliquia Neo D2 (comune).
  • Neurottiche: Reliquia Lith N6 (raro).
  • Chassis: Reliquia Neo N13 (raro).

Guandao Prime

  • Schema: Reliquia Lith P5 (non comune).
  • Manico: Reliquia Meso G2 (raro).
  • Lama: Reliquia Neo Z6 (comune).

Zakti Prime

  • Schema: Reliquia Axi Z1 (raro).
  • Canna: Reliquia Neo E2 (non comune).
  • Castello: Reliquia Lith T4 (comune).