La storia di Talion continua con La Terra di Mezzo: L’ombra della Guerra, ed oltre al gioco multipiattaforma è uscita anche una versione mobile del titolo.

La versione mobile de L’ombra della Guerra ripropone diversi elementi presenti nel “gioco completo”, oltre che diversi altri provenienti da altri capitoli della saga della Terra di Mezzo. In sostanza ci troveremo ad affrontare diversi livelli nelle diverse zone presenti nel gioco con una formula abbastanza semplice: avremo a disposizione fino a 3 eroi (ne saranno presenti tanti altri sbloccabili attraverso il Palantir, ma ne potremo usare solamente 3 alla volta) e questi affronteranno diverse orde di Uruk automaticamente o, al più, tramite il nostro intervento per utilizzare le loro abilità speciali (diverse per ciascun eroe). Oltre alle semplici missioni della campagna saranno sempre presenti degli eventi per i quali saranno necessari personaggi di alto livello ma ci ricompenseranno con eroi ed orchi particolarmente potenti.

Inoltre alla fine delle varie sezioni troveremo dei boss che, una volta sconfitti, potranno essere uccisi (per ottenere oggetti di potenziamento) oppure reclutati per essere utilizzati come aiuto durante i vari livelli. Gli orchi “marchiati” potranno essere anche inviati in specifiche missioni oppure farli combattere nelle fosse così da renderli più potenti (l’orco perdente, però, morirà ed eventualmente potremo anche riportarlo in vita…). Sia gli eroi che gli orchi potranno essere fatti salire di livello combattendo oppure utilizzando specifici oggetti ed inoltre i nostri personaggi potranno essere anche potenziati aggiungendo delle iscrizioni agli anelli del potere in loro possesso o migliorando le loro abilità utilizzando le monete recuperate durante le missioni.

Il tutto per quanto semplice riesce a funzionare abbastanza bene grazie ad una formula abbastanza convincente (anche se magari se approfondita sarebbe risultata ancora più efficace), oltre che una grafica davvero ottima per i dispositivi mobile.

Commenti