Sviluppato da Bungie, Destiny 2 è l’attesissimo sequel che porta i giocatori in un viaggio epico nell’universo per difendere l’umanità dall’estinzione.

In Destiny 2, anche l’ultima città sicura sulla terra è caduta e giace in rovina, occupata da un nuovo e potente nemico. I giocatori dovranno padroneggiare nuove abilità e nuove armi, per riunire le forze della città, stare uniti e combattere per reclamare la loro casa. Il tutto in un mondo più vivo e profondo del precedente capitolo.

“Una storia epica. Grandi personaggi. Un terribile nemico. Una missione chiara. Un mondo magnifico da esplorare. E chiaramente, un gameplay innovativo, divertente da giocare sia da soli che con gli amici. Destiny 2 è tutto questo” afferma Eric Hirshberg, CEO di Activision.

Non possiamo che trovarci d’accordo con queste parole, salvo poche eccezioni. In Destiny 2, infatti, è chiaro che ci siano diverse migliorie rispetto al precedente capitolo made by Bungie: è lampante, ad esempio, il maggior numero di abilità utilizzabili per i nostri guardiani (anche se attualmente l’albero delle abilità appare essere più spoglio). Sicuramente le modifiche ed aggiunte al gameplay ci sono e sono evidenti: un mondo più vivo con casse del bottino da trovare in ogni regione, più eventi e più missioni secondarie oltre ad uno stravolgimento nel tipo di armi equipaggiabili.

Inoltre, non possiamo che essere molto soddisfatti della caratterizzazione dei personaggi secondari e degli antagonisti che, finalmente, riesce a risplendere staccandosi dai comuni canoni di caratterizzazione quasi in stile MMO del primo capitolo. Anche la narrazione compie un vero e proprio salto di qualità rispetto a quella ammirata in Destiny. Un altro punto a favore di Destiny 2 è la grafica che, nonostante paia essere fin troppo simile a quella del suo predecessore, è stata palesemente implementata: come risulta evidente dalle chiare aggiunte di diversi particellari, effetti grafici e soprattutto texture ambientali.

Ma ovviamente non è tutto…a breve usciremo con una recensione completa del gioco in cui lo analizzeremo nei più piccoli particolari. Intanto vi ricordiamo che sono disponibili contenuti temporanei esclusivi per PlayStation, che includono una mappa multiplayer competitiva, un Assalto cooperativo a tre giocatori, una navicella blu e bianca, un set di attrezzi speciali, e un’esclusiva arma esotica.

Un gioco memorabile come Destiny 2 non può che avere un altrettanto memorabile colonna sonora e, quindi, per celebrare il lancio in tutto il mondo del gioco è da oggi scaricabile la playlist ufficiale con tutte le musiche che accompagneranno le nostre avventure: oltre due ore delle nuove, strepitose, musiche composte dai pluripremiati compositori di Bungie. Questa può essere acquistata dal Bungie Store e darà accesso ad un Emblema esclusivo all’interno del gioco, oltre a trovarla sul canale YouTube ufficiale Bungie.

 

Commenti